Pagine

21 maggio 2012

Dal bebè alla maschera della mamma

Buongiorno a tutti e buon inizio settimana!!
Se vi dicessi Oryza Sativa pensereste agli incantesimi di Harry Potter? E se vi dicessi Basmati, Carnaroli o Parboiled? Esatto, l'oryza sativa L. altri non è che il nome botanico della pianta erbacea della famiglia delle Graminacee, di origine asiatica dalla quale si produce il conosciutissimo riso. Ebbene, oltre ad essere il piatto più consumato dagli asiatici (ed il mio preferito) può essere utilizzato per delle attività che comunemente facciamo in casa vediamo quali e come.
Anzitutto avendo proprietà lenitive, rinfrescanti ed emollienti è utilissimo per evitare le piaghe inguinali del neonato date dall'uso del pannolino, mantiene la pelle asciutta e ne previente gli arrossamenti, è anche utilizzabile per il suo bagnetto. Poi, a seguire, passiamo agli altri usi come il detersivo per la lavatrice, una maschera di bellezza o il vostro deodorante


Ricetta 1 - Detersivo in polvere per la lavatrice - ispirato da Ecopensare.net



Ingredienti:
500gr di sapone marsiglia
300 gr. bicarbonato di sodio
200 gr. soda Solvay
100 gr. amido di riso
oli essenziali a piacere (facoltativo)*

Anzitutto come Sapone Marsiglia potrei consigliarvi I Provenzali da 300gr euro 2.12, ne potete usare due, certo si eccede di 100gr rispetto alla ricetta di base ma non è peccato mortale, oppure, anche se devo leggermi bene gli ingredienti, ho comprato un marsiglia in polvere in scatola di cartone della linea Sole, costo sempre un paio di euro. Passiamo al bicarbonato di sodio, quello che in genere utilizziamo per lavare la verdura, ce n'è di ogni marca e soprattutto quasi tutti i supermercati lo hanno a marchio proprio ad un costo accessibile, io l'ho pagato sempre i soliti due euro per una confezione da 1kg. Attenzione al terzo ingrediente, come da foto, deve essere Soda Solvay, come viene sottolineato in molti siti non confondetela con la Soda Caustica!! Infine la nostra Oryza Sativa, io ne ho comprato un sacchetto da 500gr a 4,00 euro ma ho visto in giro prezzi di ogni genere e soprattutto differenze nell'etichetta tra Amido da bagno e Amido da cucina. Mi raccomando verificate che ci sia solo Oryza Sativa al 100%, che non sia ne tagliata ne addizionata di profumazioni varie. Comunque in sostanza dovrete unire tutti gli ingredienti e mescolarli per bene ed ecco ottenuto il vostro detersivo. Chiaramente se acquista il marsiglia in saponetta dovrete grattuggiarlo o frullarlo affinchè diventi in polvere. Il detersivo così preparato deve essere riposto in un contenitore che lo mantenga asciutto.
*Se volete conoscere delle perfette combinazioni di oli essenziali per il bucato o per il detersivo per piatti o pavimenti iscrivetevi senza aspettare sul sito di La Regina del Sapone

Ricetta 2 - Maschera per il viso di Manuki

Ingredienti: 
1 cucchiaini di argilla verde ventilata
2 cucchiaini di amido di riso
mezzo cucchiaino di olio di mandorle o jojoba.
acqua q.b.

Preparazione:
Mischiare tutti gli ingredienti in una ciotolina. Aggiungere acqua a sufficienza per rendere il composto spalmabile con pennello o con le dita sul viso.
Applicarlo abbondatemene su tutto il viso e lasciarlo in posa 10-15 min.
Risiacquare con acqua tiepida ed eventualmente aiutandosi con un panno di microfibra o una spugnetta.

Ricetta 3 - Deodorante per ascelle in polvere
In rapporto 1:1
Bicarbonato e amido di riso
aggiungete o.e. di lavanda e/o teatree
La pelle appare subito più fresca e luminosa.


2 commenti:

Manuki ha detto...

Grazie per la citazione!
Molto carino questo tuo blog.
Ora me lo spulcio un pochino.
A presto!

Dharma ha detto...

Ciao Manuki, secondo me il bello dei blog è che sono una rete un posto dove si incontrano belle persone e idee creative ed utili per tanti e a me piace farle conoscere, quindi grazie a te per la tua ricetta!

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright 2009 Vivinverde