Pagine

Loading...

05 aprile 2014

Il meglio della settimana

Ho comprato parecchie riviste in questi giorni ed ho letto tanto sulle donne, su come reinventarsi un lavoro, su riciclo ed il recupero e tra le tante cose interessanti eccone alcune

Shopping per la casa:
Hook, il gancio porta padelle per tenerle a vista e non sfigurare


Come rimettersi in forma se non si ha tempo a disposizione con il Tabata Training, nato nel 1996 dal Dr. Izumi Tabat, con 4 minuti al giorno promette miracoli, non ci credete? Guardate qui

Sul web:
Il Curvy Yoga ma anche Giorgia Marino ed il blog Morbida la vita!
Olivia Wilde ed il Conscious Commerce

In erboristeria: La BB Cream della Lepo

In libreria: Il cucchiaio arcobaleno, tutti i colori delle cucine vegan del mondo
A proposito di orti: Pamela Warhurst, Mary Clear ideatrici di Incredible Edible Todmorden e Regina Tchelly con il progetto Favela Organica e gli Orti Alti da Torino per tutta l'Italia

I piatti vintage, modello Vegan di Longplate


e poi le belle e buone notizie
La Favola, vera di Becco di rame ed il lavoro dell'Associazione Peter Pan di Roma che da
una casa alle famiglie che vengono nella capitale per curare i loro bambini 
e non avrebbero altrimenti un posto dove stare durante le lunghe ed estenuanti cure!

Insomma, alle volte basta cercarle, magari nei trafiletti, ma cose belle ce ne sono ancora!

29 marzo 2014

Primizie ai piedi...veg shoes

Sandalo Infradito Spago di Camminaleggero Euro 52,00
Melissa Campana Fitas Euro 68,00
Gabri microfibra arancio di Vegan Shoes Euro 56,00


Peep toe black by Marco Tozzi Euro 29,40 da Amazon

http://www.amazon.it/Chinese-Laundry-Sandali-donna-Marrone/dp/B006ZSV7Y4/ref=sr_1_23?s=shoes&ie=UTF8&qid=1396106316&sr=1-23
Favolosa Chinese Laundry Turn it Up Euro 107,00 da Amazon

http://www.crocsitalia.it/crocs-sexi-flip/11354,it_IT,pd.html?cid=80Z&cgid=women-footwear
Sexy Flip by Crocs Euro 38,90




Toms Wedges Canvas Red

26 marzo 2014

Alimenti Veg per tutte le tasche

Grazie al vertiginoso aumento di vegani e vegetariani nel nostro paese anche l'offerta nei supermercati è migliorata, quello che però speravo, con la maggior presenza sugli scaffali di prodotti specifici, era il ribasso dei prezzi che, finora, almeno nella grande distribuzione, non c'è stato. Vi segnalo comunque alcune novità:

Nella catena low cost Euro Spin, si affianca alla bevanda di riso (percentuale 14%) Soia e Natura, private label della Bio Slym,  il latte di Riso Bio Sunny Nature (prodotto dalla Riso Scotti),  percentuale di riso 17%, prezzo, per entrambi i prodotti, Euro 1,19 a litro.

Approfitto per ricordare a chi lo sa già e per chi non li ha mai provati che sempre da Euro Spin potete acquistare hamburger e polpette vegetali della Soya Life nel banco freschi (li hanno anche al Tuodì ma il costo è maggiore, salvo non vogliate approfittare dell'attuale offerta ad Euro 1,69), della stessa marca trovate yogurt, dessert e gelati oppure, nel reparto surgelati, hanno polpette, hamburger e cotolette Amica Natura Veggie, costo tra 8,00 e 9,00 euro al kg.

Al Carrefour spuntano, oltre ai prodotti a marchio insegna, polpette e wurstel vegetali Io Veg. Da una brevissima ricerca in rete ho potuto verificare che la casa di produzione, La Brujita, è di proprietà della ex Ministra Michela Vittoria Brambilla. Il costo al kg dei prodotti esaminati è di cir
ca 22/23 euro (siamo ai livelli quindi di NaturaSi). Una maggior presenza di questo marchio la potete trovare nei negozi Esselunga. Per gli abitanti di Roma e Latina il punto vendita di riferimento aprirà ad Aprilia il 2 Aprile (perdonate il gioco di parole).

Chiudo comunque con una nota sul consumo questi alimenti, si tratta per la maggior parte di preparati a base di soia, da utilizzare a mio personale avviso con moderazione. Limitate l'uso ai casi disperati del "non ho il tempo per prepararmi altro", questo per alcuni motivi:
- la soia è tra i legumi più lontani dal nostro patrimonio alimentare, il nostro paese è ricco di leguminose quindi utilizzate ciò che fa parte del nostro DNA alimentare, come lenticchie, fagioli,  ceci, piselli, etc;
- non sempre possiamo avere la certezza assoluta che si tratti di soia non OGM;
- la soia contiene fitoestrogeni, un ormone naturale, che la inserisce fra gli interferenti endocrini*
- date uno sguardo ai costi della materia prima e ditemi se non vale la pena limitarne il consumo solo per boicottare chi la fa pagare più di Euro 10,00/kg!

*http://www.minambiente.it/pagina/gli-interferenti-endocrini
http://www.efsa.europa.eu/it/press/news/121001a.htm

04 marzo 2014

Sformato di zucchine

Una delle ricette involontariamente vegetariane che preparava mia mamma era un contorno di zucchine al forno, (quasi un piatto unico considerando i latticini) particolarmente adatto per i bambini non proprio amanti della verdura. E' una ricetta molto semplice, veloce da preparare e, a giudicare dal risultato di ieri sera a cena, anche veloce da finire!

Ingredienti

3 Zucchine, Pangrattato, Parmigiano, Latte, Sale, Prezzemolo, Burr, Olio evo.

Preparazione

Tagliate le zucchine a mezzaluna, scaldate l'olio in una padella e cucinate le zucchine, aggiungendo sale e prezzemolo finché non risulteranno tenere (non fritte). Schiacciatele con una forchetta, aggiungete il latte ed il parmigiano. Imburrate una teglia da forno, spleverate con pangrattato, versate il composto e spolverate di nuovo con pangrattato. Infornate a 180° e lasciate cuocere finchè non diventa dorato.


28 febbraio 2014

Svendita scarpe con beneficienza!

Ciao a tutti,

dato che ho un paio di scarpe nuove da dar via approfitto per una svendita con un tocco di beneficienza, si tratta di un paio di ballerine Camminaleggero ed un tronchetto (non di cioccolato) Marco Tozzi, andiamo con la prima:

acquistate a dicembre 2012, ma praticamente utilizzate una sola volta, per la mia conformazione del piede risultavano scomode, si tratta del modello
Ballerina V cacao grease, di Cammina Leggero, un colore sfruttabile un pò con tutto, il numero è 40, il costo della scarpa è stato di Euro 85,00 ed il prezzo di vendita è di Euro 40,00 (spedizione esclusa). Solitamente le ballerine sono tutte troppo basse, poco ortopediche insomma, a scapito della possibilità di un uso quotidiano e frequente, queste al contrario hanno un leggero rialzo al tacco e la tomaia è morbida ma resistente. La calzata è normale e comoda e la forma è leggermente affusolata in punta. Molto carine sia sotto i pantaloni che con una bella calza coprente sotto una gonna! Non ho più la scatola originale, le scarpe sono riposte in un sacchetto di stoffa.

Qui avevo pubblicato le foto
http://vivinverde.blogspot.it/2013/01/scarpe-veg-da-cammina-leggero.html

Ora veniamo alle Marco Tozzi

Ho acquistato questo tronchetto da Amazon all'inizio di gennaio, sono risultate un pò troppo strette in punta, per il resto il modello è molto carino e, come tutte le scarpe che ho provato di questa marca, molto ben fatte. E' in un buon sintetico effetto pelle, con tacco da 6,5cm squadrato, di colore grigio grafite, il numero è 40 e la calzata è normale, forse non indicato per chi ha la pianta molto larga! Pagate Euro 42,92 le vendo ad Euro 30,00 (spedizione esclusa)

questo è il link alla pagina Amazon

http://www.amazon.it/dp/B00CPM2N92/ref=pe_386201_41597321_TE_item
 

Parte del ricavato verrà donata all'associazione Agire Ora.

25 febbraio 2014

Composta di susine

Ancora un postino sulle conserve, questa volta parliamo di cose dolci e che aiutano la regolarità intestinale: le susine. Quindi ci diamo ad una composta di susine. Per dover di cronaca, il termine marmellata si può utilizzare solo per i preparati a base di agrumi, mentre per gli altri frutti si usa il termine confettura. La differenza tra marmellata, confettura e composta sta comunque nel contenuto di frutta minima utilizzata, per una marmellata il minimo è circa 35%, per una compsta il 65% ed una confettura dovrebbe attestarsi al 70%

Ingredienti:
1kg di susine (o prugne)
800g di zucchero

Procedura:
Dividete le susine in due ed eliminate il nocciolo, mettetele su fuoco senza acqua e fatele cuocere finchè non si spappolano e si ritira un pò il succo che avranno rilasciato. Passate tutto al passaverdura e pesate la polpa ricavata. Rimettete a cuocere unitamente allo zucchero, la proporzione deve restare quella degli ingredienti, fate cuocere finchè la marmellata avrà raggiunto la giusta consistenza. Invasate (non è un insulto) nei barattoli a chiusura ermetica.

Un test che non sono mai riuscita a completare è quello di sostituire lo zucchero con il succo di mela, come la ricetta della Rigoni di Asiago, quindi se qualcuno di voi l'ha provata ce lo faccia sapere!


23 febbraio 2014

Corsi di cucina vegan

Tra i tanti modi di passare una domenica uno che mi sento vivamente di consigliare e quello di dedicarla ad un corso. Ormai ce ne sono tantissimi e per tutti i gusti, ma se volete farne uno utile a voi stesse ed al vostro stile di vita allora iscrivetevi ad un corso di cucina vegan. Io ho scelto questo, proposto da Agire Ora Network, un insieme di iniziative, campagne, progetti e consulenti per la difesa degli animali, in collaborazione con lo chef Riccardo Gessa di Vegappetit. 

La scelta è stata davvero premiata, una pomeriggio dedicato al tema delle preparazioni base: pasta frolla, sfoglia, maionese, ragù, besciamella, crostini, rustiche e funghi ripieni tutti rigorosamente vegan. Tante idee e trucchetti per le sostituzioni dei prodotti di origine animale nella cucina di tutti i giorni, utili sia ai vegani che ai vegetariani e perchè no a tutti coloro che devono prestare attenzione a trigliceridi e colesterolo. La bellezza di questa cucina è stata anche l'esser lo specchio vegan di una tradizione culinaria italiana, già piuttosto abbondante di piatti veg, nessuna pietanza esotica o lontana dalle nostre abitudini. Insomma un corso di cucina vegana italiana, semplice ma veramente saporita. Durante l'intervallo sono state servite delle torte rustiche a base di spinaci e cicoria che posso garantirvi sono andate a ruba, così come i crostini al patè di funghi o di olive. 
Consigliatissimo (per dirla alla Messner), quindi visitate il sito di Agire Ora per rimanere aggiornati sui prossi corsi!




Un video interessante sullo chef

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright 2009 Vivinverde